Salute e sicurezza - servizi di consulenza

News

Obbligo consulente ADR dal 1 gennaio 2023 (DGSA- Dangerous Goods Safety Advisor)

Con l’entrata in vigore dell’ADR 2023, ed a partire dal 1° gennaio 2023, è previsto un cambiamento da non poco vista l’introduzione dell’ obbligo di nomina di un Consulente ADR (DGSA- Dangerous Goods Safety Advisor) che avrà il compito di permettere una corretta applicazione della normativa.

Compiti del DGSA:

  • Individuare la tipologia di operazioni da eseguire in modo conforme alla normativa e guidare l’impresa;
  • Assicurare che le attività siano svolte in condizioni di sicurezza, redigendo una relazione annuale sulle attività d’impresa riguardanti il trasporto, nonché il Piano di sicurezza aziendale (nei casi previsti) 

 

Per quali imprese: per ogni impresa che trasporta merci pericolose, anche solo come spedizione (pur se occasionali o di quantitativi minimi di merci e/o rifiuti pericolosi ai fini del trasporto). 

In pratica, aziende che si occupano del trasporto di merci pericolose, comprese quelle che:

- imballano

- caricano

- scaricano 

- trasportano tali merci pericolose.

 

Cosa si intende per speditori?  tutte le imprese che spediscono merci pericolose per conto proprio o per conto terzi. Quando il trasporto è effettuato sulla base di un contratto di trasporto, lo speditore secondo questo contratto è considerato come speditore.

Sanzioni:  la mancata nomina, comporterà sanzioni per il DDL (datore di lavoro), nello specifico da 6.000 a 36.000 euro e importanti responsabilità per il ddl e il RSPP in caso di incidente.
 

Dott.ssa Emilia BarbatiDeputy Legal Manager - Responsabile Organismo di Vigilanza Dlgs 231/0 1- Mobility Manager

Loading…