Formazione

News

Legittimo il licenziamento del dipendente che è ingiustificatamente assente al corso di formazione in materia di sicurezza

Cassazione Civile, Sez. Lav., 07 gennaio 2019, n. 138 - Legittimo il licenziamento del dipendente che è ingiustificatamente assente al corso di formazione in materia di sicurezza.

Nel caso in esame ricorreva l'ipotesi di una reiterazione specifica per assenza ingiustificata, con riferimento a due anteriori episodi, avvenuti nei due anni precedenti, in relazione ai quali erano state comminate due sospensioni dal lavoro. 
Impossibile, dunque, ipotizzare l’applicazione di una sanzione conservativa nei confronti del lavoratore. Anche perché è evidente la grave violazione, da parte del dipendente, degli obblighi di diligenza e di fedeltà tale da ledere in via definitiva il vincolo fiduciario e da rendere proporzionata la sanzione irrogata dall’azienda.

 

Fonte Olympus