D. Lgs 231

News

THYSSEN: ACCERTATA LA COLPA COSCIENTE

Il processo d’appello è da rifare, a Torino, così ha deciso la Cassazione, a sezioni unite penali, con sentenza del 24 aprile 2014, che ha disposto il rinvio degli atti alla Corte d'Assise d'Appello di Torino per la «rideterminazione delle pene». La Suprema Corte ha confermato la responsabilità degli imputati, annullando senza rinvio una parte della sentenza di appello che riguarda una delle «circostanze aggravanti» contestate agli imputati. Bisognerà attendere le motivazioni, che per legge vanno depositate entro 90 giorni, per chiarire tutti i punti di questa decisione.