D. Lgs 231

News

RESPONSABILITA’ PENALE AMBIENTALE: LA BUONA FEDE. SENTENZA CASSAZIONE.

La sentenza della Corte di Cassazione n. 1475/2013, interviene sul delicato problema della tutela dei terzi proprietari estranei al reato nel caso di confisca dei mezzi adibiti al trasporto dei rifiuti. In assenza di indicazioni normative esplicite. La Suprema Corte interpreta la norma contenuta all’art.259, comma2,D.Lgs.n. 152/2006, anche alla luce dei principi espressi dalla Corte Europea dei diritti dell’uomo statuendo che «il terzo proprietario del mezzo estraneo al reato può evitare la confisca se prova la sua buona fede, ossia, che l’uso illecito del mezzo gli sia stato ignoto e non collegabile ad un suo comportamento negligente».   Fonte; ambientesicurezza24