D. Lgs 231

News

RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO ANCHE VERSO I TERZI: SENTENZA

Il datore di lavoro nel caso che ometta di segnalare una situazione di pericolo in azienda è responsabile anche nei confronti di terzi: le norme antinfortunistiche sono poste a tutela di chiunque si trovi nel luogo di lavoro indipendentemente dall'esistenza di un rapporto di dipendenza con il titolare dell'impresa. Quindi, nel caso in cui in tali luoghi si verifichino a danno di terzi i reati di lesioni o di omicidio colposi legati a violazioni delle norme dirette a prevenire gli infortuni sul lavoro, è sufficiente che esista tra la violazione stessa e l'evento dannoso un legame.   fonte: puntosicuro