D. Lgs 231

News

I reati ambientali nella "231". Assenza di un adeguato sistema di deleghe.

27 Aprile 2017 In relazione ai reati ambientali e la valutazione dell'idoneità del Modello Organizzativo dell’Ente (Azienda), il primo elemento da considerare è che sia stato predisposto un  adeguato sistema di deleghe, questo secondo la Cassazione, nella sentenza in esame. La Corte ha confermato la condanna degli imputati e della società per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata e l’illecito relativo ai Reati ambientali. Le violazioni riguardavano la non osservazione delle prescrizioni della Provincia in materia di rifiuti e della compilazione e tenuta del registro rifiuti  (a partire dal 31 dicembre 2017, dovrebbe confluire nel SISTRI per i soggetti obbligati). La società era invece chiamata a rispondere a causa dell'assenza del Modello di cui sopra, riguardante le procedure da adottare in materia di rispetto dell'ambiente. L'assenza di deleghe di funzioni «è fatto che di per sé prova la mancanza di un efficace modello organizzativo adeguato a prevenire la consumazione del reato da parte dei vertici societari». I consulenti di E.R Legal Risk Management possono implementare un modello organizzativo efficace. Contattali subito. Clicca sotto. Possiamo implementare il M.O. 231 nella tua Azienda e gestirlo al meglio. Contattaci. Fonte: Cassazione