D. Lgs 231

News

DATORE DI LAVORO NON RESPONSABILE DEI RISCHI NON SPECIFICI E OCCASIONALI

La Corte di Cassazione si è pronunciata per la non responsabilità del datore di lavoro per l’infortunio occorso al dipendente, se risulta che il rischio non è specifico e non è proprio dell’attività imprenditoriale svolta. La Corte ha chiarito che sono rischi specifici solo quelli rispetto ai quali sono richieste precauzioni e regole comportanti una determinata competenza tecnica. L’ “occulto pericolo” non è quindi da considerare fra i rischi dai quali, quotidianamente, il datore di lavoro deve tutelare il lavoratore con controlli e idonee misure di sicurezza.   sentenza 39491 del 24 settembre 2013,   Fonte: quotidiano sicurezza