D. Lgs 231

News

231: ammessa la costituzione di parte civile in processi 231/2001.

 Ordinanza 4 ottobre 2016 Corte d’Assise Taranto. Inversione di tendenza rispetto alla giurisprudenza e dottrina maggioritarie. La Corte d’Assise di Taranto interviene sulla questione relativa all’ammissibilità della costituzione di parte civile nel processo nei confronti degli Enti (231/01). Secondo la Corte d’Assise di Taranto: “la mancanza di richiami alla parte civile all’interno del decreto sulla responsabilità amministrativa degli Enti, prevista dal D.Lgs. n. 231/2001, non equivale ad escludere la possibilità di costituirsi nei confronti dell’ente poiché, all’opposto, denota esclusivamente la mancanza di specificità della disciplina rispetto alla normativa ordinaria dettata dal codice di procedura penale” . La Corte di Assise del Tribunale di Taranto ha accolto la richiesta di costituzione di parte civile di Legambiente anche nei confronti di Ilva, Riva Fire e Riva Forni Elettrici, società coinvolte, nel processo Ilva per disastro ambientale con riferimento ai medesimi reati addebitati ai loro amministratori.   FONTE: Corte Assise Taranto